/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turchia: crolla pilone cabinovia Antalya, in 43 bloccati da ieri

Turchia: crolla pilone cabinovia Antalya, in 43 bloccati da ieri

Un morto e 10 feriti. Una cabina precipita. Salvate 128 persone

ISTANBUL, 13 aprile 2024, 16:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un morto, almeno 10 feriti e 43 persone bloccate a mezz'aria da ieri pomeriggio: questo il risultato del crollo di un pilone lungo la cabinovia turistica che porta a un punto panoramico sopra la località balneare di Antalya, nel sud della Turchia.
    L'incidente è avvenuto ieri intorno alle 18 locali (le 17 in Italia) alla cabinovia di Sarisu-Tünektepe, fa saper il ministro della Sanità, Fahrettin Koca. Quando il pilone si è rotto, una cabina è precipitata nel vuoto su un terreno roccioso sottostante, provocando la morte di almeno un passeggero. Dal momento dell'incidente, 128 persone ripartiti in 16 cabine sono state messe in salco, anche se 43 ancora sono bloccate, in attesa di soccorso, dopo aver trascorso la notte nelle rispettive cabine. Sul posto sono all'opera 500 soccorritori fra vigili del fuoco e sanitari coadiuvati da 7 elicotteri.
    Il ministero della Giustizia di Ankara ha annunciato che sull'incidente è stata aperta un'inchiesta. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza