Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Incontro degli ambasciatori del P6+2 con segretario Generale Onu

Incontro degli ambasciatori del P6+2 con segretario Generale Onu

A margine intervento di Guterres a Conferenza disarmo di Ginevra

GINEVRA, 27 febbraio 2024, 10:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'ambasciatore Leonardo Bencini ha incontrato, insieme agli ambasciatori degli altri Paesi del gruppo P6+2, il segretario generale della Nazioni Unite Antonio Guterres, in questi giorni in visita a Ginevra, dove è intervenuto al segmento di Alto Livello della Conferenza del Disarmo (CD).
    Il P6+2 - spiega un comunicato - è un foro informale di consultazione e coordinamento che raccoglie i sei presidenti della Conferenza del disarmo per ogni sessione annuale, più l'ultimo presidente della precedente sessione e il primo della sessione successiva. L'ambasciatore Bencini ha partecipato all'incontro in quanto l'Italia deterrà la presidenza della Conferenza del Disarmo nel gennaio 2025. Il gruppo P6+2, oltre all'Italia, riunisce quest'anno i rappresentanti dei sei Paesi che si succederanno nella presidenza: India, Indonesia, Iran, Iraq, Irlanda, Israele, oltre all'Ungheria, ultima presidenza del 2023. Il P6+2 mira ad assicurare continuità ai lavori della CD.
    "La presenza del segretario Generale Antonio Guterres alla Conferenza sul Disarmo" ha dichiarato l'ambasciatore Bencini "riveste un'importanza particolare. L'Italia apprezza la rinnovata enfasi che il segretario generale pone sul ruolo del disarmo, della non proliferazione e del controllo degli armamenti come uno dei pilastri della pace e della sicurezza globale, nonché del sistema delle Nazioni Unite".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza