Economia

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Risparmio & Investimenti
  4. Approfondimenti
  5. Veicoli elettrici, l’importante è creare engagement
Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Veicoli elettrici, l’importante è creare engagement

L’auto elettrica sarà protagonista del futuro dell’industria automobilistica. Ma il passaggio ai veicoli elettrici comporta grandi cambiamenti lungo tutta la filiera dell'auto. I motori dei veicoli elettrici hanno batterie molto più complesse e pesanti che impiegano una quota maggiore e una varietà più ampia di minerali. L'estrazione e la raffinazione di questi minerali dà luogo a molteplici sfide ESG.

 

La crescita della produzione di auto elettriche pone di fronte al rischio che i benefici ambientali e sociali della transizione siano annullati dall'enorme mole di rifiuti, dall'inquinamento idrico e dalle significative emissioni prodotte dalla maggiore attività di estrazione e lavorazione dei minerali. Di conseguenza gli investitori responsabili devono prestare particolare attenzione a questi settori e attuare un engagement non solo con i produttori ma anche con le autorità governative. Il programma di engagement di AB mira a intavolare un dialogo reciprocamente vantaggioso con funzionari pubblici e dirigenti d'azienda per promuovere pratiche sostenibili lungo tutta la filiera produttiva. Con la ricerca e i programmi di engagement, AllianceBernstein (AB) vuole dimostrare che per identificare le imprese gestite in modo redditizio e responsabile in ogni stadio della filiera dei veicoli elettrici serve un approccio olistico.

 

Il Cile è il principale produttore di rame del mondo e si è dato obiettivi ambiziosi per limitare le emissioni. Di conseguenza, il paese potrebbe fare da pioniere a livello mondiale nell'adozione di pratiche sostenibili nel settore minerario. All'inizio del 2021 AB ha assistito il governo cileno nella definizione dei Contributi (alle emissioni) determinati a livello nazionale (NDC) e gli ha sconsigliato di fare affidamento sui pozzi di assorbimento del carbonio per raggiungere la neutralità climatica, incoraggiandolo a ricorrere ad altri mezzi di riduzione delle emissioni.

 

SQM è il secondo produttore mondiale di litio e mira a raddoppiare la sua capacità entro il 2025. L'azienda ha una solida reputazione in fatto di produzione ecologica e di impegno a migliorare la sostenibilità di tutte le sue operazioni. AB ha in programma di intavolare un nuovo dialogo con il management su temi ambientali e di governance nel quarto trimestre 2021.

 

Un’altra azienda che pone le basi per un futuro sostenibile è VW, che si è impegnata a convertire tutto il suo business alla produzione di veicoli elettrici. La casa automobilistica tedesca sta anche investendo nella produzione di batterie per assicurare la propria indipendenza in questo settore chiave. La sua gamma di autovetture parte da un livello di prezzo tra i più bassi del mercato, incoraggiando un'adozione generale e precoce dei veicoli elettrici.

 

La filiera dell'auto è molto complessa. La transizione verso i veicoli elettrici con la produzione di batterie e infrastrutture di ricarica solleva ulteriori considerazioni e crea nuove opportunità d'investimento da una prospettiva ESG. Gli esperti di AB ritengono che ponendo maggiore enfasi sull'engagement, gli investitori di tutto il mondo daranno impulso a un cambiamento positivo nel settore dell'auto e nell'universo dei suoi fornitori.

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia



Modifica consenso Cookie