Economia

Torna la World Investor Week, in Italia curata dalla Consob

Dal 4 ottobre per educazione finanziaria, aderiscono 100 Paesi

(ANSA) - MILANO, 29 SET - Promuovere l'alfabetizzazione finanziaria di base per ridurre la vulnerabilità dei risparmiatori rispetto ai rischi delle truffe e diffondere le conoscenze minime necessarie a cogliere le opportunità dei mercati. Con questo obiettivo torna dal 4 ottobre la World Investor Week (Wiw), la Settimana mondiale dell'investitore, giunta quest'anno alla sua quinta edizione. L'iniziativa, curata in Italia dalla Consob, fa parte di un progetto lanciato nel 2017 dalla Iosco, l'organizzazione mondiale delle Autorità di regolamentazione e di vigilanza sui mercati finanziari, cui aderiscono circa 100 Paesi sui 130 membri Iosco. A partire da lunedì prossimo per una settimana intera saranno organizzati in tutta Italia - dalle grandi città ai centri piccoli e piccolissimi - eventi di educazione finanziaria volti a raggiungere il pubblico indifferenziato: giovani, studenti, adulti, anziani, famiglie, imprese. Tanti gli strumenti formativi impiegati, sia tradizionali che innovativi: spettacoli teatrali, quiz, favole, conferenze, seminari. Il focus dell'edizione 2021 sarà concentrato sulla finanza sostenibile e la prevenzione delle frodi. Fra gli altri temi trattati le criptovalute e i processi decisionali dell'investimento consapevole. Il progetto si avvale della collaborazione di vari soggetti sia privati che pubblici: l'Associazione dei docenti di economia degli intermediari e mercati finanziari; il Politecnico di Milano; l'Ufficio scolastico regionale della Lombardia; la Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio; la Fondazione Global Thinking; il Museo del risparmio di Torino; l'Associazione nazionale dei consulenti finanziari; i circa 40 Atenei convenzionati con la Consob. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie