Economia

Borsa: Europa riprende quota con Wall Street, Milano +0,3%

Sprint greggio e acciaio, corre Rolls-Royce, giù i microchip

(ANSA) - MILANO, 27 SET - Riprendono quota le principali borse europee con i listini Usa contrastati (Dow Jones +0,7%, Nasdaq -0,9%) dopo il rialzo sopra le stime degli ordini di beni durevoli in agosto. Milano guadagna lo 0,5%, Francoforte lo 0,4% e Londra lo 0,13%. Tiene Parigi (+0,3%), fa meglio invece Madrid (+1,42%). In forte rialzo le quotazioni del greggio (Wti +2,14% a 75,59 dollari al barile), dell'acciaio (+1,78% a 5.602 dollari la tonnellata e differenza di quelle del ferro (-1,65% a 687 dollari la tonnellata). Si assesta a 102,,5 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi decennali, con il rendimento annuo di titoli di 2,2 punti base allo 0,801%.
    In luce Rolls-Royce (+10,17%), su nuovi massimi dopo la cessione di Itp Aero per 1,7 miliardi di euro a Bain Capital.
    Bene i bancari Unicredit e Santander (+2,7% entrambi), Bnp (+2,63%), Intesa (+2,05%), Commerzbank (+2%), Bper (+2,2%) e Banco Bpm (1,9%). Acquisti sui petroliferi Shell (+3,95%), TotalEnergies (+3,51%), Bp (+3,1%) ed Eni (+2,4%), insieme a Tenaris (+3,58%). Pesano i produttori di semiconduttori Asm e Be (-4% entrambe), Nordic (-3,97%) e Asml (-2,85%), mentre si muove in controtendenza Stm (+0,37%). Corrono i telefonici Tim (+2,7%) e Bt (+3%) , mentre scivola Cellnex (-3,45%) dopo la raccomandazione di vendita di Citigroup. Acquisti sugli automobilistici Daimler (+1,41%), Bmw (+1,46%) e Renault (+2,39%), cauta Stellantis (+0,39%), debole Ferrari (-0,6%).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie