Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Kanye West choc a Parigi, sfilano magliette 'White Lives Matter'

Kanye West choc a Parigi, sfilano magliette 'White Lives Matter'

E volto di papa Giovanni Paolo II. Bufera su ex Kim Kardashian

(ANSA) - WASHINGTON, 04 OTT - Bufera su Kanye West che nella sua ultima collezione presentata alla settimana della moda di Parigi ha portato in passerella magliette con la scritta 'White Lives Matter' da una parte e il volto di papa Giovanni Paolo II dall'altra. L'ex marito di Kim Kardashian ha abituato il suo pubblico ai colpi di scena, ma questa volta si è superato. Immediate le reazioni indignate di organizzazioni e attivisti ma anche di migliaia di persone sui social media. L'Anti Defamation League ha accusato la frase che riecheggia lo slogan del movimento per i diritti dei neri 'Black Lives Matter' di essere "una dichiarazione di odio". " "Tutti qui sanno che io sono il leader... non puoi gestirmi.
    Questa è una situazione ingestibile", ha detto Kanye prima che iniziasse lo show del suo brand Yeezy ricordando quando la sua ex moglie fu rapinata a Parigi nel 2016 e del suo recente contenzioso con Gap. In passerella anche Naomi Campbell che però non ha indossato la controversa maglietta. La figlia maggiore del rapper, North West, ha diretto l'esibizione di un coro di bambini. Dal suo sostegno a Donald Trump alla candidatura alla Casa Bianca, West è spesso al centro dell'attenzione mediatica e dei social. Nel 2016 fu attaccato per aver costretto le modelle della sua sfilata a stare ore e ore sotto al sole a New York senza poter bere, tanto che una di loro era svenuta, mentre nel 2018 si avventurò a dire che "400 anni di schiavitù in America sono stati una scelta" anche se poi provò a ritrattare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie