Libri

'FAI Leggere', il Maggio dei Libri sposa la bellezza

29-30 maggio 70 incontri in 5 luoghi del Fondo Ambiente Italiano

Speciale conclusione dell'undicesima edizione del Maggio dei Libri, che ha registrato quasi 9 mila eventi, con 'FAI Leggere': 70 appuntamenti in cinque suggestivi Beni del Fondo Ambiente Italiano, il 29 e 30 maggio. Presentato oggi in un appuntamento digitale a cui hanno partecipato il presidente, Marino Sinibaldi, e il direttore, Angelo Piero Cappello, del Centro per il libro e la lettura, la vice direttrice generale FAI per gli Affari Culturali, Daniela Bruno e lo scrittore Gaetano Savatteri, moderati da Nicola Genga FAI Leggere porta i libri e la lettura al di fuori dei contesti tradizionali in una vera e propria festa del libro, diffusa e multiforme, in presenza. "FAI Leggere e' uno dei primi e piu' importanti eventi sul mondo del libro che si svolge in presenza, coinvolgendo contemporaneamente cinque luoghi in tutta Italia. Ne sono particolarmente soddisfatto, soprattutto perche' e' espressione concreta della missione del Centro per il libro e la lettura di favorire e sostenere le attivita' culturali nel periodo post-pandemico. C'e' la speranza che questa dimensione sociale e non social della lettura ricominci" ha detto Marino Sinibaldi.

"Questa edizione non la chiamerei l'undicesima ma la prima edizione dopo la decima. La cesura imposta dalla drammatica esperienza del 2020 ha lasciato qualcosa di positivo. Due sono gli elementi che hanno resistito e segnato un punto positivo di crescita: +3% nelle vendite dei libri e +3% nelle statistiche di lettura degli italiani. Una sorta di eredita' per poter dire che e' il momento di cominciare in maniera nuova. Il Maggio dei Libri si e' aperto con una novita' , raccontare il libro attraverso il cinema e raccontare il cinema attraverso un libro. Vogliamo aprire il dialogo tra il libro e tutte le altre realta' che negli anni futuri speriamo di poter incontrare: la musica, il teatro, la difesa dell'ambiente, l'ecologia. Tutti gli spazi alternativi fin qui non sperimentati saranno l'impegno del Centro per il Libro nei prossimi anni" ha spiegato Angelo Piero Cappello.

Partecipano alla manifestazione, in particolare, il bosco dei Giganti della Sila a Spezzano della Sila (Cosenza), l'Orto sul Colle dell'Infinito a Recanati (Macerata), il Castello e Parco di Masino a Caravino (Torino), l'Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Lecce e il Giardino della Kolymbethra nella Valle dei Templi di Agrigento. Tra gli invitati il filosofo Giorgio Agamben, l'attore Claudio Gioe' , gli scrittori Giuseppe Culicchia e Demetrio Paolin. "La lettura e' un bene culturale immateriale, che il FAI intende tutelare. I Beni del FAI custodiscono un patrimonio di storie piccole e grandi, che hanno ispirato scrittori e poeti nei secoli e che anche nei lettori di oggi possono accendere curiosita' e suggestioni da soddisfare nella lettura" ha sottolineato Daniela Bruno. Tra letture ad alta voce, laboratori per adulti e bambini, passeggiate letterarie, spettacoli di poesia, maratone di lettura dantesca, gli incontri e presentazioni con Gianfrancesco Solferino in dialogo con Francesco Bevilacqua sui luoghi nascosti e sorprendenti descritti in 'I 20 borghi da non perdere in Calabria'. A Recanati, con Roberto Melchiorre e la coppia di autrici Paola Nicolini e Federica Ramazzotti e con Giorgio Agamben che, dall'Orto sul Colle dell'Infinito, illustrera' la collana di poesia bilingue Ardilut (Quodlibet), da lui curata. Il terzo filone tematico de Il Maggio dei Libri, "amor… che move il sole e l'altre stelle" accompagnera' gli appuntamenti al Castello e Parco di Masino, sede di una delle biblioteche storiche piu' importanti d'Italia, quella della Famiglia Valperga dove Giuseppe Culicchia presentera' 'Il tempo di vivere con te' (Mondadori). "Grazie a questa iniziativa che ci tornare a vedere i lettori, incrementa la lettura e il narcisismo degli scrittori" ha detto Savatteri. Al Giardino di Kolymbethra e all'Abbazia di Santa Maria di Cerrate verranno presentati 'Delitto di Kolymbethra' (Sellerio) di Gaetano Savatteri con le letture di Claudio Gioe' e lo spettacolo itinerante 'Un cuore a pedali', il racconto di 7 viaggi immaginari con un viaggiatore impersonato dall'attore Ippolito Chiarello. Il Maggio dei Libri, campagna ideata dal Centro per il libro e la lettura del ministero della Cultura, partita il 23 aprile, ha quest'anno una rete costituita da piu' di 70 partner attivi nella promozione della cultura. Un patrimonio sempre piu' ampio a cui Il Maggio dei Libri , che si chiudera' il 31 maggio, contribuisce attraverso rubriche tematiche, come 'Torniamo #inLibreria', 'Il Maggio dei Libri International', dedicata agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, riconoscimenti, come il nuovo Premio nazionale per il libro e la lettura, assegnato il prossimo 25 giugno a Chiari e collaborazioni capaci di dare vita a progetti sempre nuovi sulla lettura.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie