Libri

Libri: La tela del cronista, 150 anni di storia italiana

Scritti Frasca Polara editi casa editrice fiorentina Tessere

(ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - Un secolo e mezzo di storia italiana attraverso gli articoli di Giorgio Frasca Polara, giornalista di lungo corso, prima a l'Unità poi portavoce di Nilde Iotti e a 84 anni ancora frequentatore della Sala Stampa del Senato, sono raccolti nel volume 'La tela del cronista' (380 pagine, 20 euro, 5,99 in e-book). Il volume è pubblicato dalla casa editrice fiorentina Tessere, fondata da Daniele Pugliese ex vicedirettore del giornale nel quale Frasca Polara ha lavorato per 43 anni.
    Il libro raccoglie i 36 articoli che Frasca Polara ha scritto con cadenza mensile per la rivista on line Tessere, raccontando eventi noti e meno noti di questo Paese in un arco di tempo che va dal 1869 al 2005, arricchito dai contributi, ricordi, aneddoti di Sergio Sergi, Paolo Franchi, Giuseppe Ceretti, Valeria Marchionne, Gian Luca Corradi, Daniele Pugliese, e da un ricordo di Emanuele Macaluso, che stava proprio scrivendo la prefazione quando è scomparso. Tra gli scritti raccolti La madre di tutte le Tangentopoli, ispirato al libro del 1896 di Felice Borri: la Storia dei ladri nel regno d'Italia da Torino a Roma, ma anche i suoi pezzi ispirati all'ultimo discorso di Giacomo Matteotti alla Camera nel 1924, dieci giorni prima di essere rapito e ucciso a pugnalate e sull' aggressione fascista ad Arturo Toscanini, nel maggio 1931 a Bologna, ed ancora la storia lunga e tormentata del voto alle donne ed il racconto di Gianni Rodari, inviato de l'Unità, sull'eccidio operaio di Modena, fino al 1966: la battaglia contro lo scempio edilizio della Valle dei Templi, condotta da Frasca Polara assieme all'allora direttore de l'Unità Mario Alicata. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie