Arriva il 'Festival portatile' di letteratura per ragazzi

Una tre giorni promossa da 'Lettori portatili', l'associazione per la promozione della lettura nella fascia d'età 0-6 anni

Arriva il 'Festival Portatile' per la promozione della lettura per l'infanzia che, nell'anno della pandemia, sarà realizzato online in una tre giorni in rete con appuntamenti di formazione con esperti, incontri con autori e illustratori, di ascolto di letture ad alta voce, di gruppi.

Il Festival nasce nell'ambito di 'Leggimi presto' un'iniziativa pensata e avviato nel 2019 con il finanziamento del CEPELL – Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i beni culturali – e destinata alla promozione della lettura precoce per bambini della fascia d’età compresa fra 0 e 6 anni e alla diffusione della lettura ad alta voce come “buona pratica” condivisa per le famiglie, con particolare cura ed attenzione per le situazioni di disagio, discriminazione, differenze culturali, sociali e di emarginazione, il progetto.

“Leggimi Presto”, promosso dall’Associazione Lettori Portatili coadiuvata dallo Studio Associato InFolio, ha beneficiato della collaborazione e dell’entusiasmo dei 12 Comuni dell'Orvietano e di numerosi partner che hanno partecipato al progetto sin dai suoi esordi. Sono stati formati volontari con i corsi “Come leggere ai bambini”, in presenza all’inizio, in un secondo tempo, quello dettato dalla pandemia, ridisegnati per la fruizione online. Sono state coinvolte intere famiglie e piccole comunità, che si sono messe in gioco, hanno accettato l’invito a verificare i benefici dati dalla lettura sin dalla più tenera età, diventando lettori-volontari. Sono state fatte letture ad alta voce in presenza e online, donati libri alle scuole e ai nuovi nati e anche progettati oggeti come lo scaffalegioco Koob-i, scaffale-gioco progettato e realizzato appositamente per “Leggimi Presto”.

Il cerchio ora si chiude con un Festival ideato e realizzato per essere fruito interamente online, sin dalla sua prima edizione. Saranno presenti al festival alcuni dei professionisti che per “Leggimi presto” si sono occupati anche della formazione: Roberta Favia, esperta di Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza, specializzata in critica letteraria e storia dell’editoria; Alfonso Cuccurullo, attore e formatore riconosciuto dal Coordinamento Nazionale del Progetto “Nati per Leggere”; Carla Ghisalberti, esperta di Letteratura per l’infanzia e Presidente dell’Associazione “Mi leggi ti leggo”; Artebambini, casa editrice specializzata per bambini e ragazzi; Martina Pizziconi, drammaturga, regista e attrice.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie