Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Roccella, persino essere sposata è un gap per la vita lavorativa

Roccella, persino essere sposata è un gap per la vita lavorativa

"Non c'è neanche bisogno di avere figli, basta il matrimonio"

ROMA, 21 febbraio 2024, 13:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Non solo possiamo ma dobbiamo favorire la conciliazione vita e lavoro. Dobbiamo colmare il gap e le differenze che ci sono ancora. Proprio oggi un'altra indagine Censis lo riconferma. Per le donne lavorare e avere figli è difficile: una donna su 5 si dimette dopo il primo figlio e il tasso di donne che lavorano con figli è miseramente più basso di quello degli uomini che lavorarano, c'è una differenza di più del 20%. E' ancora più stupefacente il fatto che addirittura per una donna è problematico essere sposata, cioè c'è una differenza anche qui tra le percentuali tra uomini e donne. Vivere in coppia ed essere sposata è un gap per la vita lavorativa. Non c'è neanche bisogno di avere figli, basta il matrimonio". Lo ha detto la ministra alla Famiglia, alla Natalità e alle Pari Opportunità Eugenia Roccella nel suo intervanto al convegno "Indipendenza economica delle donne per l'inclusione e contro la violenza di genere", organizzato dal presidente della Commissione Lavoro della Camera Walter Rizzetto, in corso all'Auletta di Gruppi parlamentari "Questo perchè naturalmente il lavoro - ha spiegato Roccella - è ancora molto disegnato su un vecchio modello di famiglia cioè di un uomo che a casa ha una moglie che si occupa della vita domestica, della cura dei figli, del lavoro di cura dei fragili. Invece le cose sono cambiate, devono cambiare e devono adeguarsi. Prima di tutto deve adeguarsi il mondo economico, devono adeguarsi le imprese. E su questo siamo intervenuti".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza