/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Morte Purgatori,atteso deposito relazione consulenti su autopsia

Morte Purgatori,atteso deposito relazione consulenti su autopsia

Inquirenti poi valuteranno richiesta di incidente probatorio

ROMA, 28 settembre 2023, 13:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Verranno depositate nelle prossime settimane le relazioni dei consulenti nominati dalla Procura di Roma per effettuare accertamenti tecnici nell'ambito dell'indagine sulla morte del giornalista Andrea Purgatori e che vede indagati due medici per omicidio colposo. All'attenzione dei magistrati, coordinati dal procuratore aggiunto Sergio Colaiocco, verranno messe a disposizioni le conclusioni degli esami istologici da cui emerge che al momento del decesso, nel luglio scorso, non erano presenti metastasi al cervello. A corredo i consulenti ricostruiranno anche la vicenda clinica del paziente. A quel punto i pm dovranno valutare le eventuali responsabilità e decidere se procedere con una seconda consulenza o chiedere al gip un incidente probatorio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza