/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Avvocato lancia sentenza sfavorevole contro giudice,protesta Anm

Avvocato lancia sentenza sfavorevole contro giudice,protesta Anm

"Lesa dignità". Il fatto venerdì al tribunale di Napoli nord

NAPOLI, 28 settembre 2023, 14:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Accartoccia i fogli sui quali era stata stampata la sentenza di un processo a lui sfavorevole e li lancia contro il giudice: a denunciare l'episodio avvenuto nel tribunale di Napoli nord, ad Aversa, e che vede protagonista un avvocato, è il segretario della Giunta esecutiva sezionale dell'Anm del Distretto di Napoli, Cristina Curatoli.
    Curatoli, in una nota, "esprime solidarietà e vicinanza alla collega Cristina Capone, giudice civile presso il Tribunale di Napoli Nord, per il gesto subìto prima dell'inizio dell'udienza dello scorso venerdì 22 settembre, ad opera di un avvocato che, una volta entrato nell'ufficio della collega, ed in presenza di un Aup", un addetto all'ufficio per il processo, "ha raccolto dei fogli contenenti una sentenza a lui sfavorevole, per poi accartocciarli e gettarli contro il magistrato".
    La Giunta di Napoli dell'Anm "stigmatizza con forza l'operato dell'avvocato che, per manifestare disappunto verso una decisione giudiziale - conclude la nota - è ricorso ad un atto irrispettoso che lede la dignità e il prestigio della magistratura".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza