Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

LA SCHEDA: Come si vota - il VIDEO

LA SCHEDA: Come si vota - il VIDEO

Seggi aperti dalle 6.30 alle 22 di domenica 25 febbraio

CAGLIARI, 25 febbraio 2024, 07:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La legge elettorale sarda prevede il voto per eleggere il presidente della Regione e per rinnovare il consiglio regionale in una sola giornata. La consultazione è stata fissata per domenica 25 febbraio e gli elettori si potranno recare ai seggi dalle 6.30 (dopo le operazioni preliminari di ricostituzione del seggio) alle 22. Lo scrutinio inizierà lunedì 26 febbraio dalle 7 e andrà avanti sino alle 19.
    Dopo questo orario le operazioni dei seggi si ritengono concluse e tutti i plichi, anche con risultati incompleti, saranno trasferiti nei tribunali di ciascuna circoscrizione elettorale.
    Domenica ai seggi viene consegnata ad ogni elettore un'unica scheda di colore verde. Sulla scheda l'elettore può esprimere il proprio voto sia per il candidato alla presidenza della Regione sia per una qualunque delle liste circoscrizionali. E' possibile esprimere uno o due voti di preferenza per i candidati consiglieri delle liste circoscrizionali indicando il cognome o il nome e il cognome dei candidati prescelti. Nel caso di espressione di due preferenze (cosiddetta doppia preferenza di genere), queste devono riguardare due candidati di sesso diverso della stessa lista circoscrizionale.


    PER VOTARE UNA LISTA CIRCOSCRIZIONALE Si traccia un segno nel relativo rettangolo che contiene il simbolo della lista prescelta.


    PER VOTARE ANCHE UN CANDIDATO CONSIGLIERE Si scrive nel rettangolo il cognome del candidato consigliere e, in caso di omonimia, anche il nome e, dove occorra, la data di nascita. Come detto è possibile votare anche due candidati consiglieri ma di sesso diverso della stessa lista. In caso si esprima la preferenza per due candidati dello stesso sesso, il voto andrà solo al primo dei candidati indicati dall'elettore.
   

   PER VOTARE IL CANDIDATO PRESIDENTE Si traccia un segno sul nome del candidato alla presidenza.
    Se si vota solo il candidato presidente tale voto non si estende alla lista circoscrizionale

    VOTO DISGIUNTO PER VOTARE UNA LISTA CIRCOSCRIZIONALE E UN CANDIDATO PRESIDENTE NON COLLEGATI Si traccia un segno nel rettangolo della lista circoscrizionale ed eventualmente si esprime il voto di preferenza; Si traccia un segno sul nome del candidato presidente non collegato alla lista o alla coalizione. 

 



   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza