Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sei giorni di festa per lu Carrasciali Timpiesu 2024

Sei giorni di festa per lu Carrasciali Timpiesu 2024

Sfilate l'8, l'11 e il 13 febbraio giorno del rogo di Re Giorgio

TEMPIO PAUSANIA, 17 gennaio 2024, 18:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutto è pronto a Tempio Pausania per la sei giorni più attesa dell'anno: da giovedì grasso, 8 febbraio, a martedì 13, la cittadina dell'Alta Gallura verrà invasa da coriandoli e carri allegorici. Il tema di questa edizione targata 2024 scelto dal direttore artistico Alessandro Achenza è rigorosamente in gallurese: "Silla cantani, silla baddani e …villi sunemu", ossia "Se la cantano, se la ballano e noi gliela suoniamo". Il programma ufficiale è stato presentato dal sindaco di Tempio Pausania, Gianni Addis alla presenza dell'assessora al Turismo Elisabeth Vargiu.
    Un'edizione, quella di quest'anno, caratterizzata da alcune modifiche, ma che si preannuncia ricca di spettatori: le tre sfilate, quella dell'8 febbraio, dell'11 febbraio e la conclusiva prevista il 13 febbraio, giorno in cui Re Giorgio verrà processato e messo al rogo, cominceranno alle 15, ma i carri allegorici dopo il passaggio nella sfilata non faranno ritorno negli hangar, ma verranno parcheggiati lungo corso Matteotti per consentire al pubblico di ammirare queste opere d'arte frutto del lavoro dei maestri cartapestai e salirci a bordo. Una novità che gli organizzatori sono sicuri verrà apprezzata dal pubblico. Otto i carri in concorso a cui andranno ad aggiungersi circa dieci gruppi estemporanei a piedi che animeranno le sfilate.
    Negli hangar si lavora da settimane per smantellare i carri allegorici del 2023 e costruire i nuovi giganti di cartapesta, tra conferme, traguardi importanti da festeggiare e graditi ritorni. Quelli del Karnevale, vincitori di tre oscar nella passata edizione si presentano con il tema allegorico: "Hollywood, se il Carnevale fosse un film"; il New Group, da sempre attento e vicino alle tematiche ambientali e sociali, quest'anno ha scelto il tema allegorico "in fondo al mar"; il gruppo di The Crazy Carnival, sempre protagonista con tematiche sensibili e di attualità ha scelto il tema "fake news, bugie in salsa mediatica". Parteciperà anche il numeroso gruppo dei Vampiri: con "un mare di sbarchi". Dopo un anno di assenza, torna la Compagnia di San Giuseppe che si presenta con il tema allegorico: "i Peru...viani". Parteciperà anche lo storico gruppo di La Cionfra che quest'anno festeggia le 50 candeline di partecipazione al Carnevale di Tempio. Ci sarà il Gruppo Folk con il tema allegorico "la ricca polca" e il gruppo di Carnival Passion, che ha ben figurato con tematiche ed allestimenti del carro allegorico. Quest'anno il tema da loro scelto è "decimo comandamento".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza