Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Capodanno in Sardegna, migliaia in piazza per 8 big in concerto

Capodanno in Sardegna, migliaia in piazza per 8 big in concerto

Ad Alghero 50mila per Ligabue,a Olbia 40mila per Zucchero/ Salmo

CAGLIARI, 01 gennaio 2024, 13:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Capodanno in piazza in Sardegna è stato un successo nei sei palchi allestiti in altrettante città dell'Isola che hanno ospitato otto big della canzone italiana.
    Alla Fiera di Cagliari non meno di 22mila persone hanno assistito al concerto di inizio anno del vincitore del Festival di Sanremo 2023 Marco Mengoni che è salito sul palco poco dopo la mezzanotte. Ad Alghero circa 50mila persone hanno ballato al porto turistico con il rock made in Italy di Ligabue per il Cap D'Any 2024, mentre a Olbia si stimano circa 40mila persone al molo Brin per il doppio concerto di Zucchero e Salmo. A Castelsardo migliaia in piazza per Mahmmod come anche a Nuoro (la Questura stima circa 3mila persone) per Noemi che ha voluto omaggiare la Sardegna cantando il tradizionale "No potho reposare", conosciuta per essere stata cantata più volte dai Tazenda con Andrea Parodi sui palchi di tutta Italia. Quasi 14mila persone sono state "contate" ai varchi di accesso in piazza d'Italia a Sassari per la performance del duo Renga e Nek, ma in tanti sono rimasti all'esterno degli accessi di sicurezza ad attendere la mezzanotte nella piazza salotto della città.
    "Nonostante le polemiche, i disfattisti e chi ha lavorato, contro questo evento, è stato un grande appuntamento - dice all'ANSA il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu anche lui presente sotto il palco di Mengoni - abbiamo la certezza di quasi 2mila persone arrivate oltre Tirreno più altri dal nord Sardegna. E' stato un investimento e non una spesa perché si tratta di soldi che ritornano quadruplicati nell'economia cagliaritana. Da parte mia va un grande grazie a quelli che hanno lavorato per organizzare l'evento". "Questo evento non solo ha incantato i nostri cuori con la magia della musica, ma ha anche fatto vibrare l'economia locale - rimarca l'assessora della Cultura, Maria Dolores Picciau - In ogni nota e in ogni applauso, abbiamo testimoniato il potere di unire la comunità attraverso l'arte e la cultura".
    "Un Capodanno che ha portato a Olbia migliaia di persone che si sono riversate in città e non solo al molo Brin per il concerto di Zucchero e Salmo - ha detto l'assessore comunale del turismo Marco Balata - portare i due artisti sul palco è stata un'idea vincente perché ha unito diverse generazioni che hanno ballato per tutta la notte" "Un successo inaspettato viste le allettanti proposte degli altri centri del nord Sardegna - osserva l'assessora della Cultura di Castelsardo, Valeria Sini - tutto è andato secondo programma e il pubblico ha risposto ricambiando la fiducia dell'amministrazione che, anche quest'anno ha proposto un Capodanno di qualità richiamando in Città migliaia di visitatori".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza