Sardegna

Moby-Cin: Boeddu (Cgil), concordato evita il disastro

Ora la palla passa agli istituti di credito

(ANSA) - CAGLIARI, 05 LUG - Il concordato preventivo autorizzato oggi dal Tribunale di Milano per Moby e Tirrenia Cin fa tirare un sospiro di sollievo ai sindacati. "Per il momento esprimo un cauto ottimismo - commenta il segretario generale della Filt Sardegna Arnaldo Boeddu - in attesa di poter avere la possibilità di leggere l'intero contenuto del decreto pubblicato solo qualche ora fa e, sopratutto, verificare se gli istituti di credito accetteranno il piano di rimborso proposto dall'armatore".
    "Va detto - chiarisce il leader sindacale - che senza il parere favorevole del tribunale di Milano si sarebbe consumato un vero e proprio disastro le cui immediate conseguenze le avrebbero pagate i lavoratori e le imprese che in questi anni hanno fornito beni e servizi alla compagnia marittima. Resta inteso - precisa Boeddu - che ci si dovrà necessariamente mettere attorno ad un tavolo in modo da trovare soluzione a tutti gli altri problemi che mettano in sicurezza i livelli occupazionali e di reddito fino ad ora espressi dal gruppo, ivi compresi quelli ascrivibili alle aziende satelliti come ad esempio la divisione della rimorchiatori". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie