Sardegna

Cagliari free zone, Massimo Cugusi amministratore unico

Primo obiettivo, far decollare la zona franca

Nuovo vertice per la Cagliari Free Zone. È quanto deliberato dall'assemblea dei soci (Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna e Consorzio per l'area Industriale Provinciale di Cagliari): nominato Massimo Cugusi amministratore unico della Società Consortile per Azioni. Cinquantasette anni, laurea in Giurisprudenza, consulente senior con solida esperienza internazionale di business development e rapporti istituzionali, subentra all'uscente Gianni Corona che ha concluso il suo mandato triennale.

 Primo obiettivo: l'operatività della Zona franca doganale, dopo l'intervento di prima perimetrazione di sei ettari, e in previsione di un rilancio dei traffici del Porto Canale.

"Ringraziamo il dottor Gianni Corona per il particolare e proficuo impegno profuso nella riorganizzazione della Cagliari Free Zone, dopo un lungo periodo di stallo - spiegano Massimo Deiana, presidente dell'Austorità del Mare di Sardegna e Salvatore Mattana, presidente del Cacip - Una fase fondamentale e necessaria alla quale seguirà una svolta operativa che affidiamo a Massimo Cugusi, professionista di alto livello e con una consolidata esperienza a livello internazionale, il quale, siamo certi, saprà fornire un contributo decisivo alla tanto attesa e perseguita piena operatività della Free Zone, con la redazione di un piano industriale di ampio respiro in grado di sostenere l'auspicato rilancio del comparto portuale e industriale cagliaritano".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie