Sardegna

Traghetti: Genova-Porto Torres, nuovo bando Mims-Invitalia

Domande entro il 23 agosto, dall'1 luglio stop scalo ad Arbatax

Il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili ci ritenta e mette nuovamente a bando il collegamento marittimo tra Genova e Porto Torres e viceversa, dopo il flop del primo avviso per la concessione del servizio pubblico di trasporto marittimo di passeggeri, veicoli e merci , con obblighi di servizio pubblico per la continuità territoriale marittima a causa dell'esclusione delle due compagnia partecipanti: Tirrenia-Cin e Grandi Navi Veloci (Gnv). Ora c'è una nuova gara da circa 30,2 milioni di euro per una durata di 60 mesi, limitatamente al periodo 1 ottobre - 31 maggio di ciascuno degli anni dal 2021 al 2026. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 23 agosto alle 17, mentre l'apertura delle buste è fissata per il giorno successivo alle 10.

Il totale delle miglia per la tratta Genova - Porto Torres e viceversa è di circa 428 miglia nautiche e i costi operativi stimati per l'intera durata della concessione sono complessivamente pari a 109.529.434,64 euro.

Nel frattempo però per Ministero e Regione resta il nodo dello scalo di Arbatax, in Ogliastra, sulla tratta Cagliari-Civitavecchia: da domani stop agli attracchi, ma Roma, come aveva annunciato l'assessore regionale dei Trasporti Giorgio Todde. sarebbe a lavoro per indire una procedura d'urgenza per affidare il servizio su Arbatax. Attualmente l'unico vettore che effettua la tratta Civitavecchia-Cagliari è Cin.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie