Sardegna

Anteprima Tavolara con Neri Marcoré e omaggio a Dante

Martedì 14 via al Festival con spettacolo tra cinema e musica

Sarò l'omaggio a Dante con protagonista Neri Marcorè, per una performance a metà tra cinema e musica, ad inaugurare martedì prossimo, 15 giugno, il Festival del cinema di Tavolara. Cultura, musica e spettacolo saranno le leve per ripartire dopo la pandemia nel segno di uno dei volti che hanno segnato la storia recente di "Una notte in Italia": Neri Marcorè omaggerà la rassegna con quello che è il prologo e il primo evento dell'edizione 2021.

L'omaggio cinematografico per i 700 anni dalla morte del sommo poeta, con la proiezione de "L'Inferno" - film muto del 1911 diretto da Francesco Bertolini, Giuseppe De Liguoro e Adolfo Padovan e musicato in diretta con la colonna sonora originale di Luigi Frassetto con Alessio Manca, Francesca Fadda, Gioele Lumbau e Francesco Sergi - sarà ospitato alle 21.30 nella piazzetta Gramsci di Porto San Paolo. Neri Marcorè leggerà alcuni passi della prima cantica e si esibirà nella veste di musicista. Il testo del film e la scelta dei brani sono stati curati da Marco Navone e Vanessa Pirrello.

Il 19 giugno sarà poi inaugurato il primo workshop del Festival, dal titolo "Corpo a corpo con la città. Esperienze visuali nella ricerca". Si tratta di un percorso tra cinema e periferie urbane, tenuto in collaborazione con la Facoltà di Architettura dell'Università di Cagliari da Maurizio Memoli, attore protagonista di uno dei due film che verranno proiettati, docente e occhio sensibile tra "cinema e città".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie