Sardegna

Basket: Dinamo corsara a Brindisi crede nel quarto posto

Senza Pozzecco in panchina Sassari si impone 97 a 90

La Dinamo Banco di Sardegna espugna Brindisi e mette un altro mattoncino per la conquista del quarto posto in classifica, utile per giocare il primo turno dei play off scudetto con il favore del campo.
    La vittoria per 97 a 90, ottenuta senza il coach Gianmarco Pozzecco, rimasto a casa dopo la sospensione di 10 giorni inflittagli dalla società, non ribalta il -13 subito all'andata da Brindisi e quindi archivia definitivamente la possibilità di ambire al terzo posto della classifica di regular season. ''Secondo me siamo stati sfortunati o imprecisi ai liberi, abbiamo giocato per raggiungere il terzo posto, non ce l'abbiamo fatta ma sapevamo di avere nelle nostre mani il destino playoff'', commenta il vice coach Edoardo Casalone a fine gara.
    ''Ora andiamo a Cantù per giocarci il quarto posto che vorrebbe dire giocare in casa le prime due gare dei quarti, entrare nelle prime quattro sarebbe qualcosa di strepitoso e che i ragazzi si meritano dal primo allenamento della stagione''.
    Alla Dinamo resta ora l'ultima gara di campionato da giocare, lunedì sul campo della già retrocessa Cantù. Poi sarà tempo di play off, con Venezia avversaria predestinata.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie