Ciclismo: giro della Sardegna dal 14 luglio

In strada anche squadre Astana, Uae, Movistar e Ineos

(ANSA) - CAGLIARI, 29 APR - Cinque tappe, venticinque squadre partecipanti (sulle oltre trenta candidate), oltre ottocento chilometri da percorrere. Sono solo alcuni numeri della "Settimana ciclistica italiana sulle strade della Sardegna" in programma dal 14 - con partenza da Alghero - al 18 luglio. Hanno già garantito la loro presenza squadre del calibro di Astana, UAE, Ineos e Movistar.
    La Alghero-Sassari sará la tappa d'esordio, mentre la seconda porterà i corridori dal capoluogo turritano a Oristano. Dal centro dell'isola, per la terza tappa, la carovana si sposterà verso Cagliari: nel capoluogo ci sarà l'arrivo e saranno disputate le ultime due tappe. Una toccherà il Sulcis e l'altra l'Ogliastra ma il punto di partenza e arrivo sarà sempre Cagliari che con il traguardo in viale Diaz sotto la scalinata di Bonaria. Sono, infatti, oltre mille, tra atleti, tecnici e membri dell'organizzazione, i componenti della carovana.
    "Sarà una bella occasione - ha detto il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu - per fare promozione del territorio e abbinare lo sport alla nostra città". La vetrina sarà importante perché la data inserita nel calendario internazionale, prevede, nello stesso periodo, solo la parte finale del Tour de France e si colloca ad appena una settimana dagli impegni olimpici. La macchina organizzativa, curata da Great Events e da G.S. Emilia, è già partita. Il Comune dovrà delineare, con i promotori, i percorsi con i blocchi del traffico per evitare di creare disagi e assicurare lo spettacolo per gli appassionati e la sicurezza per i ciclisti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie