Covid: ospedale da campo Nuoro per terapie monoclonali

Temussi, "provvederemo ad assunzioni. Hospice? riaprire subito"

"L'ospedale da campo del San Francesco di Nuoro è operativo per le terapie monoclonali sui pazienti covid". Lo ha detto all'ANSA il commissario dell'Ats Massimo Temussi, che oggi a Nuoro insieme con l'assessore della Sanità Mario Nieddu, ha partecipato a un incontro tecnico con i vertici della Assl nuorese sui problemi legati alla carenza di personale e all'emergenza pandemia. Montato nel piazzale del San Francesco nell'ottobre scorso per i pazienti covid, ma rimasto inutilizzato per mesi a causa dei problemi tecnici e delle basse temperature, l'ospedale da campo è stato riconvertito dall'Ats: "Stiamo trattando i pazienti con le terapie monoclonali e nei prossimi giorni intensificheremo le cure, visto che questa terapia sta dando ottimi risultati e può evitare molti ricoveri" ha detto Temussi.

Il commissario dell'Ats ha poi risposto anche ai problemi legati alla carenza di personale - al San Francesco mancano 130 medici, 22 primari e un centinaio di infermieri - e alla chiusura dell'Hospice, per cui oggi si è tenuto un flash mob all'ospedale Zonchello: amministratori e cittadini uniti per rivendicare un servizio fondamentale per i malati terminali. "Stiamo scorrendo le graduatorie per l'assunzione delle varie figure specialistiche che mancano - ha spiegato Temussi - ma tutto dipende dall'emergenza covid: se da qui a due settimane i numeri calano, potremmo riprendere con il potenziamento dei reparti, se aumentano dovremmo riconvertire qualche altro reparto all'emergenza. Per quanto riguarda i primari stiamo programmando i bandi, ma è alle porte la Riforma, a luglio con i nuovi assetti aziendali si potrà decidere tutto".

E sull'Hospice Temussi vuole vederci chiaro: "Ho chiesto una relazione dettagliata al primario della struttura, voglio capire come mai il reparto abbia chiuso pur essendoci 2 medici, 7 infermieri, 3 Oss e 2 psiconcologhe. Con questi numeri altre strutture sono operative. A Nuoro stanno arrivando 6 nuovi pneumologi alcuni dei quali andranno all'Hospice che deve immediatamente riaprire", ha concluso Temussi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie