Professioni

Welfare: Nannicini (Pd), ripensarlo in maniera universale

Presidente Bicamerale Enti previdenza, 'ma sia selettivo'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 LUG - Il Covid "ci ha fatto capire come il nostro welfare fosse pieno di buchi", dunque "abbiamo fatto una rincorsa", durante la pandemia, erogando una serie di 'bonus', invece "occorre che il welfare sia ripensato in versione universale", superando le distanze tra lavoratori autonomi e dipendenti, ma sia "il più possibile selettivo" perché costituisca un aiuto efficace. A dirlo il presidente della Commissione Bicamerale di controllo sugli Enti di previdenza, il senatore del Pd Tommaso Nannicini, intervenendo all'XI Forum della Cassa dottori commercialisti (Cdc), a Villa Miani, a Roma.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie