Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ciambetti “Papa Bergoglio alla Biennale di Venezia lancia un segnale politico"

PressRelease

Ciambetti “Papa Bergoglio alla Biennale di Venezia lancia un segnale politico"

PressRelease

Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

"bisogna ripartire dalle periferie, luoghi della sfida epocale dei nostri tempi”

13 febbraio 2024, 17:53

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

PressRelease - Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 13 feb. 2024 -         “La notizia della visita a Venezia di Papa Francesco è un segnale importante, e molto più importante di quanto non si pensi, di attenzione a una comunità, quella cattolica del Triveneto, segnata da una fede profonda pur nella libertà che storicamente questa chiesa ha sempre manifestato nei confronti di Roma” Così il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, saluta l’annuncio del prossimo arrivo a Venezia del pontefice. “Ma non c’è solo l’incontro con i cattolici del Triveneto. Certo, c’è la singolare coincidenza, del primo Papa latino-Americano che si reca in visita alla prima Biennale d’arte veneziana curata per la prima volta da intellettuale latino-americano: l’argentino Bergoglio rende omaggio al suo continente incontrando il brasiliano Adriano Pedrosa. Ma Papa Francesco va oltre nell’annunciare la visita al padiglione del Vaticano alla Biennale, padiglione dedicato al tema dei diritti umani e alla figura degli ultimi - spiega Ciambetti - Papa Bergoglio da gesuita sopraffino lancia un messaggio politico chiarissimo e ci fa capire innanzitutto quanto importante sia la cultura, il ruolo che essa deve avere, nel nuovo mondo che sta nascendo e nel quale bisogna saper sviluppare la cultura dell’incontro, tema centrale del magistero bergogliano. Un nuovo mondo, visto con gli occhi di Papa Francesco spaziando dall’Estremo oriente fino al Sudamerica passando per l’Africa, che non vuole più essere periferia del vecchio mondo. Il progetto ‘Con i miei occhi’, curato per il Padiglione Vaticano da Chiara Parisi e Bruno Racine nel carcere femminile della Giudecca ci invita a guardare alle periferie dove tutti sono stranieri, leit motiv della Biennale di Adriano Pedrosa, ma dove vive la stragrande maggioranza delle persone: bergogliani o no, bisogna ripartire dalle periferie, che non sono solo uno spazio geografico ma una realtà sociale, buchi neri, per dirla con .enzo Piano, da recuperare per trasformarli in luoghi di civiltà, motori di idee e dinamismo, e non grandi dormitori, favelas, banlieue o sobborghi carichi di tensioni, contraddizioni e odio. Proprio Renzo Piano spiegava non molti anni or sono che Parigi ha circa 6 milioni di abitanti, ma di questi solo 600 mila vivono in centro. E tutti gli altri? Lo stesso potremmo dirlo di tante megalopoli se non di intere nazioni: da una parte le élite dall’altra miliardi di uomini e donne. C’è una segregazione che va sanata e credo che il padiglione del Vaticano rilanci con forza questo problema. Il fatto che per la prima volta nella storia un pontefice visiti la Biennale, dove il Vaticano ha comunque raccolto e colto una sfida epocale, e’ per questo di straordinaria importanza”,

PressRelease - Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Tutti i Press Release di Veneto

Condividi

Guarda anche

O utilizza