Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Quinta commissione - Ok a politica regionale di coesione 2021/27

e alle proposte FESR e FSE+

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 3 feb. 2022 -    Nel corso della seduta odierna, la Quinta commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Sonia Brescacin (Lega-LV), Vicepresidente Anna Maria Bigon (Partito Democratico), alla quale ha partecipato l’Assessore regionale Manuela Lanzarin, ha dato a maggioranza, senza voti contrari, il proprio via libera, per quanto di propria competenza (con particolare riferimento, a titolo esemplificativo, alle politiche per la famiglia, agli interventi per la non autosufficienza, all’invecchiamento, al decadimento cognitivo, ai giovani e al rafforzamento degli ambiti territoriali), al parere sulla Proposta di deliberazione amministrativa n. 36, d’iniziativa della Giunta - riguardante il ciclo di programmazione comunitaria 2021-27, la relativa politica regionale di coesione e le proposte di Piano FESR e FSE+, destinatarie di oltre 2.062 milioni di euro, equamente ripartiti tra i due Fondi - già illustrata nel dettaglio nel corso della precedente seduta della stessa Commissione e, in termini generali, anche presso la Prima commissione, ove si trova incardinata.

Di seguito, la Commissione ha approvato a maggioranza, senza voti contrari, il Parere alla Giunta regionale n. 130, relativo al rilascio dell’accreditamento istituzionale fino al 31.12.2024 a favore di diciannove strutture per anziani e disabili nell’ambito di diverse ULSS.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie