Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Arca-Rho (Milano): la polizza di Responsabilità Civile a tutela degli investigatori privati

Pagine Sì! SpA

“Stipulare una polizza di Responsabilità Civile per l’investigatore privato è soprattutto un obbligo sociale, questo strumento consente di poter risarcire i danni causati accidentalmente durante lo svolgimento dell’attività professionale proteggendo così il proprio patrimonio e i propri clienti - introduce il dott. Giovanni Mella, responsabile dell’agenzia Arca-Rho. Protetti bene si lavora meglio, anche perché, la mancanza di una copertura adeguata, potrebbe compromettere seriamente tutto quello che è stato costruito negli anni a causa di una disattenzione, anche se causata dai dipendenti e collaboratori, con conseguenze anche pesanti. L’attività investigativa è intrinsecamente soggetta alla possibilità di causare un danno patrimoniale ad un cliente. Circostanza che viene spesso sottovalutata o confusa con la banale copertura della responsabilità civile dell’ufficio”.

L’agenzia Arca-Rho con sede a Rho, Milano, opera sul mercato assicurativo dal 1996 avvalendosi della collaborazione di professionisti con esperienza ultra trentennale nel campo dell’intermediazione assicurativa. Grazie alla sinergia con UnipolSai Assicurazioni, Arca-Rho ha studiato un prodotto assicurativo specifico, modulare ed innovativo per la categoria degli investigatori privati.

La copertura assicurativa per il libero professionista sta diventando infatti un requisito sempre più importante ai fini di una serena conduzione della propria attività lavorativa. Sicuramente l’investigatore professionista, negli ultimi anni, è stato proiettato in un mondo nuovo, molto più regolamentato rispetto al passato, soggetto a formazione continua, un mondo pieno di opportunità ma anche di potenziali rischi.

“L’investigatore privato è una figura professionale capace di risolvere casi particolari tramite un’attività investigativa poliedrica che prevede ricerca e raccolta di indizi, prove, informazioni e documenti - prosegue il Dott. Giovanni Mella. Nello svolgimento di questo tipo di operazioni, molto delicate ed articolate, i rischi sono dietro l’angolo. Una polizza assicurativa ad hoc rappresenta l’unica scelta possibile per poter proteggere sé stessi e il proprio patrimonio”.

Uno strumento efficace per ammortizzare un livello di rischio molto alto difficilmente sostenibile da parte di questi professionisti, sempre più numerosi, che si muovono senza reti di protezione nell’ambito delle investigazioni private. Proprio per questo l’agenzia rodense Arca-Rho collabora, da oltre venticinque anni, con Federpol, la Federazione Italiana degli Istituti privati per le investigazioni, per le informazioni e per la sicurezza che, dal 1957, supplisce l’esigenza di una organizzazione riconosciuta nei tavoli consultativi a tutela della categoria degli investigatori privati.

“Con l’Assicurazione RC Professionale dedicata al settore dell’investigazione privata si va a tutelare il patrimonio del professionista, nel caso in cui quest’ultimo o i suoi dipendenti e collaboratori commettano degli errori nello svolgimento delle proprie mansioni - conclude il Dott. Mella. La possibile conseguenza di vedere intaccati i beni patrimoniali personali o societari è un’eventualità per nulla remota, che viene scongiurata dal contratto assicurativo. Queste particolari polizze assicurative costituiscono, di fatto, la soluzione che risponde ad un’esigenza molto precisa a tutela delle professioni non regolamentate, quale appunto l’investigatore privato. Non solo, la polizza si assume l’onere della difesa in sede civile del professionista, nel tentativo di ridimensionare le pretese risarcitorie”.

Per saperne di più visita il sito web www.arca-rho.com

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie