COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Quifarmacie.it, lo strumento prezioso per trovare con un click la farmacia aperta più vicina

Pagine Sì! SpA

Una vetrina virtuale per informare il cliente sulle farmacie aperte, i loro orari, le prestazioni e i prodotti offerti: tutto questo è oggi possibile con un click grazie al sito Quifarmacie.it, uno strumento attendibile, innovativo e preciso al servizio dei cittadini. Inaugurato nella provincia di Udine, ce ne parla il dottor Lorenzo Toso, farmacista, che ha determinato la nascita di questa applicazione per cellulari e device che ha portato in seguito, con la collaborazione dei colleghi della Farmasire srl, alla creazione del sito vero e proprio.

«Nato originariamente in seno a Federfarma Udine, come strumento per la gestione, interna della Segreteria, degli orari e dei turni delle farmacie, questo progetto si è in seguito ampliato per andare incontro alle esigenze del pubblico: da qui sono nati la app Quifarmacie, destinata ai dispositivi che utilizzano iOS e Android e, in tempi più recenti, il sito Quifarmacie.it che è una sorta di vetrina da cui l’utente può attingere, attraverso un pc, un cellulare o un palmare, tutte le informazioni sugli orari e i giorni di apertura, i turni notturni o festivi e anche il percorso, tramite Google Maps, per arrivare alla farmacia prescelta nel minor tempo possibile. Si tratta di un sito molto pratico e agile che viene aggiornato quotidianamente per assistere l’utente anche in caso di eventuali e improvvise variazioni di orario o, ad esempio, di chiusure in occasione delle ferie».

Quifarmacie.it è un sito molto utile: nella scheda di ogni farmacia l’utente può ottenere anche informazioni aggiuntive su servizi offerti riguardo alla farmacia interrogata.

«Si è voluto arricchire il progetto, studiato nei minimi particolari per la gestione degli orari, trasformandolo nella vetrina con i servizi e con le ulteriori prestazioni offerte da ciascuna farmacia, che ha la possibilità di pubblicizzare nella scheda individuale informazioni aggiuntive. Mi riferisco, ad esempio, alla possibilità di comunicare all’utente se sono presenti autoanalisi o a quella di reperire prodotti specifici, cosmetici o dietetici, oppure, in questo periodo di emergenza sanitaria, materiali di profilassi o prossimi servizi delivery».

Al momento il progetto è ristretto alla provincia di Udine in quanto nato per la gestione mirata alle farmacie di tale area, ma è in studio la possibilità, in quanto modulare, di estenderlo a tutto il Friuli-Venezia Giulia.

«Sicuramente si tratta di un servizio ampiamente richiesto: certamente aiuta e assiste l’utente nel trovare una farmacia aperta e, data l’origine certa dei dati, soprattutto gli permette di ricevere aggiornamenti affidabili. Inoltre è un mezzo pratico che la farmacia ha per comunicare i propri servizi, pubblicizzare cosa fa e cosa propone. Considerato il buon riscontro che sta ricevendo, il nostro obiettivo è di proporre l’adesione in tempi rapidi anche alle restanti farmacie del FVG».

www.quifarmacie.it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie