Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Bando per lo sviluppo di un programma strategico di ricerca, innovazione e attuazione di una tabella di marcia per raggiungere la piena uguaglianza del linguaggio digitale in Europa entro il 2030

Ente promotore: Commissione Europea - Pilot Projects & Preparation Actions (PPPA) | Scadenza: 6 gennaio 2022

L'Unione Europea ha 24 lingue ufficiali, molte lingue regionali, oltre a quelle delle minoranze, dei migranti e di importanti partner commerciali internazionali. Diversi studi hanno riscontrato un notevole squilibrio in termini di tecnologie del linguaggio digitale. Solo poche lingue, come inglese, francese e spagnolo, sono ben supportate nel dominio digitale, mentre più di 20 lingue ufficiali, nonché lingue regionali e minoritarie sono considerate a rischio di estinzione digitale. Le tecnologie europee del linguaggio umano hanno il potenziale per superare questo divario linguistico nella sfera digitale, ma necessitano di un'agenda strategica di ricerca e implementazione (SRIA) e di una tabella di marcia che definisca strumenti, processi, azioni e attori che devono essere coinvolti.

Sarà finanziato un progetto pilota basato sui risultati ottenuti dal primo progetto pilota finanziato nell’ambito del programma di lavoro 2020, in particolare in merito al SRIA.

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.