Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Ghisellini (Casafin): “E’ il momento migliore per acquistare casa a Modena”

WolfAgency.it

Il mercato immobiliare è in fermento in tutta Italia e molte persone si stanno addentrando in questo mondo per sperare di trovare un’occasione da non perdere. Tra chi preferisce affidarsi ad un agente immobiliare affidabile e radicato nel territorio, e chi invece è più propenso al fai da te, sono tante le tipologie di cliente che si rivolgono al mercato degli immobili.

Una delle città che sta vivendo una costante crescita di interesse è Modena: secondo i dati di Immobiliare.it, il portale numero uno in Italia per vendere e comprare casa, sotto la Ghirlandina il prezzo di vendita al metro quadro (espresso in €/m2) è in aumento da quasi quattro anni. Da gennaio 2018 a settembre 2021, si è passati da un prezzo medio di vendita di 1.821 €/m2 a 2.165 €/m2: un aumento del 18,9%, motivato anche dalla crescita costante del reddito annuale medio della popolazione modenese (dai 23.500 € del 2012 ai quasi 26.000 del 2018.

Oltre ai numeri, a confermare questa crescita sono anche i professionisti del settore, abbiamo chiesto un commento a Tatiana Ghisellini esperta del settore immobiliare e titolare dell’agenzia immobiliare Casafin, tra le più prestigiose agenzie di Modena. «Il numero di operazioni per il settore affitti sono aumentati dal 2018 ad oggi per una richiesta sempre più crescente da parte di studenti, visto l’alto livello degli Atenei modenesi. Essendo Modena la Città dei Motori e di tutto l’indotto che gira intorno, sono aumentate anche il numero di compravendite. Non a casa Modena si conferma tra le prime città italiane per qualità della vita e opportunità di lavoro. D’altro canto, la forte crescita delle compravendite fa diminuire l’offerta degli immobili da adibire al settore degli affitti».

La stessa tendenza la si può registrare anche per quanto riguarda i prezzi medi di affitto: dagli 8,10 €/m2 di gennaio 2016 si è arrivati agli attuali 10,80 €/m2, con picchi di 11,50 €/m2 nel periodo maggio-settembre 2020, ovvero l’estate successiva al primo lockdown dovuto al Covid-19. Comprensibilmente, molte famiglie sono state messe in ginocchio dalla nota e improvvisa pandemia mondiale e hanno provato a massimizzare gli introiti provenienti dalla casa in affitto.

Canoni di locazione in continuo aumento, lo conferma Tatiana Ghisellini: «La richiesta di immobili in affitto è triplicata e di conseguenza i proprietari si sono permessi il lusso di aumentare il costo del canone di locazione. Sul nostro portale www.casafinmodena.it gli annunci di immobili in affitto restano online pochi giorni, riceviamo tantissime richieste dai clienti e quasi sempre, gli immobili proposti in locazione vengono affittati nel giro di una settimana».

Passiamo ad analizzare i prezzi di vendita e affitto al metro quadro: la zona più gettonata è il centro, con una media di 2.681 €/m2 come prezzo di vendita e di 12 €/m2 per quanto concerne l’affitto. A seguire la zona sud-est della città, rappresentata dai quartieri Buon Pastore, Morane, Sant'Agnese e Vaciglio: parliamo di 2.333 €/m2 in vendita e di 10,20 €/m2 in affitto. Più indietro troviamo la zona ovest (Villaggio Giardino, Cognento, Cittanova, Baggiovara) con 2.034 €/m2 in vendita e 9,80 €/m2 in affitto; la zona est (Sacca, Crocetta, San Lazzaro, Modena Est) con 1.849 €/m2 in vendita e 9,90 €/m2 in affitto; e la zona nord (Madonnina, Lesignana, Villanova) con 1.662 €/m2 in vendita e 9,70 €/m2 in affitto.

L’andamento positivo del mercato immobiliare a Modena nel periodo post-pandemia è supportato anche dalle dichiarazioni di Archimede Pingiori, presidente ANAMA Confesercenti Modena, che afferma come la fiducia dei consumatori stia testimoniando l’irrobustirsi di aspettative espansive. Il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria, che ha costretto molte famiglie a rimanere in casa per lunghi periodi di tempo, ha contribuito ad evidenziare i problemi degli immobili ed ha spinto le persone a cercare case con maggior volumi interni, ma anche con spazi esterni come balconi e giardini.

Ghisellini conclude: «E’ sicuramente il momento migliore per acquistare casa a Modena, soprattutto per gli investimenti immobiliari, i prezzi di vendita e affitto sono in continuo aumento da oltre quattro anni e questo trend sembra destinato a restare a lungo».

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie