PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Abruzzo
  4. Pnrr: a Roseto oltre mezzo mln euro per digitalizzazione

Pnrr: a Roseto oltre mezzo mln euro per digitalizzazione

Sindaco Nugnes, riusciremo a implementare servizi esistenti

Redazione ANSA ROSETO DEGLI ABRUZZI

(ANSA) - ROSETO DEGLI ABRUZZI, 21 OTT - Più di mezzo milione di euro per la digitalizzazione del Comune di Roseto degli Abruzzi. Sono i fondi messi a disposizione da diversi avvisi pubblici ministeriali, del Dipartimento della Trasformazione Digitale, che l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Nugnes è riuscita ad intercettare e che saranno tra le voci della prossima variazione di Bilancio che sarà portata all'attenzione del Consiglio comunale per l'approvazione. Si tratta di finanziamenti che rientrano nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
    Nello specifico, entreranno nelle casse del Comune circa 16mila euro per il potenziamento dei servizi comunali offerti tramite l'App "IO". Una delle somme più consistenti, pari a 252mila euro, riguarda invece l'investimento per l'abilitazione al Cloud per le pubbliche amministrazioni locali. L'altra somma consistente, ovvero 280mila euro, è quella che riguarda la voce "esperienza del cittadino nei servizi pubblici" e, quindi, l'investimento per i servizi di cittadinanza digitale. Infine, arriveranno altri 11mila euro, per migliorare ed implementare il servizio "PagoPa".
    "Va avanti a grandi passi il percorso che sta portando il nostro Comune verso l'era digitale - affermano il sindaco Mario Nugnes e l'assessore alla Transizione Digitale Francesco Luciani - Grazie a questi fondi riusciremo ad implementare i servizi già esistenti e ne realizzeremo di nuovi nell'esclusivo interesse della cittadinanza rosetana. Sarà più semplice, infatti, interfacciarsi con l'Ente, svolgere le pratiche e fruire dei servizi pubblici. Un bel taglio alla burocrazia che penalizza troppo spesso la macchina pubblica". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: