Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Juve: Vlahovic, ora segno tanto perché sto bene fisicamente

Juve: Vlahovic, ora segno tanto perché sto bene fisicamente

'Ora, grazie a Dio,non ho problemi. Mi prendo cura di me stesso'

ROMA, 21 gennaio 2024, 23:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sono contento soprattutto perché ho aiutato la squadra. Le mie doppiette non avrei potuto farle senza di loro, speriamo di continuare così". Lo dice Dusan Vlahovic commentando dai microfoni di Dazn la propria prestazione, con due gol, in Lecce-Juventus e il fatto che prima della sua di oggi a Lecce bisogna risalire al 2017 e a Gonzalo Higuain per trovare un attaccante della Juve che abbia segnato una doppietta per due giornate di campionato di seguito.
    Ma qual è il segreto di questo Vlahovic ritrovato? "Sto bene fisicamente, semplice - la risposta del bomber serbo -. Non ho cambiato niente, sto lavorando come sempre, sto prendendo cura del mio corpo: dormire bene, mangiare bene, tutte cose che facevo anche prima, l'unica cosa che è cambiata è che grazie a Dio non ho problemi. Spero di continuare così".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza