/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Juric, la nostra peggior partita da quanto sono al Torino

Juric, la nostra peggior partita da quanto sono al Torino

Divario enorme, il Milan è stato nettamente superiore

MILANO, 26 agosto 2023, 23:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"C'è stato un divario enorme, una differenza netta in tutti i sensi, sia individuale che di squadra. C'è poco da salvare, il Milan è stato nettamente superiore a noi. Oggi posso dire che è stata la peggior partita da quando sono qui". Lo ha detto il tecnico del Torino Ivan Juric, intervistato da Sky Sport dopo il ko contro il Milan.
    "La squadra mi ha dato una sensazione molto negativa: non siamo riusciti a giocare bene e neanche a difendere adeguatamente, è venuto fuori un prodotto davvero brutto - ha proseguito -. Devo ragionare bene. Abbiamo sofferto alcuni giocatori nettamente più forti, devo essere calmo e sereno e rivedere la partita nei prossimi giorni. Per la prima volta da due anni a questa parte, la sensazione è altamente negativa.
    Cambio di modulo? Ci posso pensare. Se non riesci a reggere minimamente certe situazioni, pensi a tutto", ha concluso Juric.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza