Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Diritti: morto Reinetti, la sua fu la prima unione civile

Diritti: morto Reinetti, la sua fu la prima unione civile

A Torino nel 2016 con Perrello.

(ANSA) - TORINO, 09 AGO - E' morto ieri sera Gianni Reinetti, che il 6 agosto 2016 formò con Franco Perrello la prima coppia unita civilmente a Torino. A celebrare la cerimonia fu la sindaca Chiara Appendino.
    Gianni aveva 85 anni. Il legame con Franco (mancato nel 2017 a 83 anni) era iniziato 52 anni prima.
    "Buon viaggio Gianni, abbraccia Franco da parte mia" è il post pubblicato da Appendino su Facebook.

Accanto a Reinetti, fino al momento della morte, è rimasta una parente. Una cugina, la stessa che fu la testimone di nozze per l'unione civile celebrata da Appendino e anche la stessa persona che chiese proprio al cugino Reinetti e a Perrello di essere i due testimoni per il proprio matrimonio.
Al momento non sono ancora noti luogo e data dei funerali, che potrebbero svolgersi nella chiesa di Santa Rita, quella della zona in cui Reinetti ancora viveva, dopo la perdita del consorte.
L'unione civile era stata celebrata all'anagrafe centrale di Torino
nel 2016, poco dopo l'approvazione della legge Cirinnà, nel maggio di quello stesso anno. Appendino l'aveva organizzata con una procedura d'urgenza, in forma privata, pochi mesi prima che Perrello morisse, a gennaio del 2017. La loro storia è diventata un documentario nel 2019, dal titolo "Franco e Gianni - Una storia di Torino", di Angelo D'Agostino e Marta Lombardelli.

(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie