Piemonte

Riapre Mercato Centrale, più multietnico e con chef Scabin

Palinsesto di eventi con Sagra Urbana tra cibo e musica.

(ANSA) - TORINO, 14 GIU - il Mercato Centrale Torino riparte con lo chef stellato Davide Scabin, che per la prima volta apre un suo ristorante a Torino, una maggiore apertura alla cucina multietnica e un palinsesto di eventi con gli appuntamenti di Sagra Urbana tra cibo e musica.
    "Ripartiamo con rinnovato entusiasmo e la passione di sempre, allo scopo di offrire esperienze speciali e a volte uniche ai nostri ospiti. Non è un caso se questa ripartenza coincide con tre importanti debutti: il primo ristorante di Davide Scabin a Torino e l'apertura più consistente alle cucine del mondo, che trova la sua massima espressione nelle botteghe di Suarez e Yoshida. Una scelta di cuore, che intende includere nel concept Mercato Centrale anche realtà gastronomiche diverse, proprio a dar valore alla grande apertura che caratterizza l'identità culturale della cucina artigianale italiana: metterla al centro dell'interesse del pubblico è fra gli scopi primari del progetto Mercato Centrale". commenta Umberto Montano, presidente di Mercato Centrale, Il ristorante Quanto Basta di Scabin s'inaugura domani 15 giugno con il servizio serale (attivo tutti i giorni dal martedì al sabato) sulla terrazza al secondo piano. La cena è sempre legata a un tema, che cambia di settimana in settimana, prenotazione obbligatoria. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie