Vaccini: campi sportivi Reale Mutua diventano hub

Centro operativo da oggi, obiettivo 100mila dosi in tre mesi

(ANSA) - TORINO, 21 APR - Da oggi, a Torino, è operativo il centro vaccinale di Reale Mutua, 'Reale Hub-CV 19'. L'hub è stato consegnato ieri alla Asl Città di Torino che ne assume il coordinamento. Il personale sanitario proviene dal poliambulatorio privato Cdc, convenzionato con Blue Assistance, la società di servizi di Reale Group. Il centro è l'unico a Torino a essere dotato di un medico rianimatore presente tutti i giorni. I box vaccinali, molto ampi, garantiscono l'accessibilità anche alle persone disabili.
    "Avere costruito questo centro - sottolinea il direttore generale dell'azienda, Luigi Fillippone - ci riempie di orgoglio perché ci permette di dare il nostro contributo alla vaccinazione della popolazione dell'intero Paese e di essere pronti per vaccinare i nostri dipendenti e agenti quando il piano nazionale di priorità lo consentirà. Essere a disposizione della comunità in cui operiamo e supportala è una parte essenziale del nostro modo di fare azienda".
    L'hub, creato negli spazi del Cral aziendale di Reale Mutua in corso Agnelli, ha una superficie di 2.400 metri quadrati, la stessa fino a poco prima occupata da un campo da basket, uno da padel e uno da tennis. Sarà operativo sette giorni su sette dalle 8 alle 20 per almeno 3 mesi con 10 linee vaccinali. Ha una capacità di quasi mille persone al giorno, per un totale di circa 100 mila inoculazioni in 3 mesi. Il centro si avvale anche del lavoro di circa 250 volontari, 120 dei quali sono dipendenti di Reale Mutua. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie