Nazione

Cina

21 12 12

Giappone

17 5 8

Stati Uniti

16 17 12
Nazione

ROC

10 15 11

Australia

10 3 14

Regno Unito

8 9 11
Nazione

Rep. di Corea

5 4 7

Francia

4 8 6

Paesi Bassi

4 7 5
Nazione

Nuova Zelanda

4 3 3

Germania

3 4 10

Canada

3 4 5
Nazione

Repubblica Ceca

3 2 1

Croazia

3 1 2

Italia

2 8 14

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

Il softball a Fukushima.N.1 Oms: 'Contro il Covid facciamo come voi'

Redazione ANSA TOKYO

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via sono state le atlete del softball, in un luogo altamente simbolico per il Giappone, Fukushima, la città devastata dall'incidente nucleare del marzo 2011 che fece seguito ad un terribile terremoto e a uno tsunami. A Tokyo, il numero 1 dell'OMS - Tedros Adhanom Ghebreyesus - ha detto che "il mondo dovrebbe fare come" il mondo olimpico per battere la pandemia.
    Sono state proprio le giapponesi del softball - in una disciplina che fa ritorno ai Giochi dopo l'ultima apparizione nel 2008 - ad aprire le danze, affrontando l'Australia. Niente pubblico, gara a porte chiuse e ragazze incitate soltanto dalle grida delle compagne di squadra a bordo campo: il primo match ha rispecchiato quello che sarà lo schema di queste Olimpiadi a porte chiuse.
    Continua intanto lo scontro fra chi vorrebbe che il Giappone rinunciasse ai Giochi e chi vuole andare avanti. Proprio dal numero 1 dell'OMS è arrivata un ulteriore e importante sostegno agli organizzatori: "non è una corsa uno contro l'altro - ha detto Tedros - la nostra corsa è contro il virus. Affinché questi Giochi abbiano successo - ha aggiunto davanti ai membri del CIO - serve rapidità, forza e abilità, ma anche determinazione, dedizione e disciplina". Il mondo, secondo lui, dovrebbe dar prova delle stesse qualità per "trionfare sulla pandemia".
    Davanti al CIO ha parlato anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò, illustrando la sua relazione su Milano-Cortina 2026: "per rendere sostenibili i Giochi - ha detto Malagò - abbiamo adottato un approccio innovativo, chiamato 'organizzazione esponenziale' in cui i costi principali dell'organizzazione saranno quelli relativi alle risorse umane".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie