Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Protestano gli agricoltori polacchi, bloccato centro di Varsavia

Protestano gli agricoltori polacchi, bloccato centro di Varsavia

Migliaia contro import alimentare dall'Ucraina e politiche Ue

VARSAVIA, 27 febbraio 2024, 20:20

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

Circa diecimila contadini polacchi hanno bloccato oggi il centro di Varsavia per protestare contro l'importazione di generi alimentari dall'Ucraina e contro il Green Deal deciso dall'Unione europea.
    I manifestanti, che portavano numerose bandiere nazionali bianche e rosse e diversi striscioni, erano accompagnati da alcuni trattori, ma hanno comunque causato non pochi disagi alla circolazione pubblica.
    I contadini si sono radunati davanti al Palazzo della Cultura, nel cuore della capitale, dove hanno dato fuoco a vecchi pneumatici e poi hanno marciato verso il parlamento e la sede del governo. Una delle loro delegazioni è stata ricevuta dal presidente del Sejm Szymon Holownia, che ha proposto di organizzare una tavola rotonda per cercare di individuare soluzioni alla crisi. Nella sede del primo ministro, la stessa delegazione ha parlato con il capo della sua cancelleria.
    Il presidente del Consiglio dei ministri Donald Tusk oggi a Praga, per una riunione del gruppo di Visegrad, ha fatto sapere che "gli agricoltori non possono essere lasciati soli". Secondo Tusk gli obiettivi del Green Deal sono "fuori discussione", ma alcuni di essi sono molto difficili per gli agricoltori polacchi, aggiungendo che per il momento resterà in vigore l'embargo polacco sul grano proveniente dall'Ucraina.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.