Percorso:ANSA > Nuova Europa > Germania > Meloni, cambio di passo nelle relazioni Italia-Germania

Meloni, cambio di passo nelle relazioni Italia-Germania

"Piano d'azione buona notizia per i nostri popoli e l'Europa"

22 novembre, 19:44

(ANSA) - BERLINO, 22 NOV - La presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il cancelliere Olaf Scholz hanno firmato il Piano d'azione fra Italia e Germania nell'ambito del vertice intergovernativo. La firma è avvenuta alla Cancelleria, dopo l'incontro bilaterale fra i due capi di governo.
    "Nel vertice intergovernativo la nostra cooperazione fa un salto in avanti: Italia e Germania tornano a incontrarsi in questo formato dopo sette anni, questo segna un cambio di passo nelle nostre relazioni, già eccellenti". Lo ha detto la premier Giorgia Meloni nelle dichiarazioni congiunte con il cancelliere Olaf Scholz, dopo la firma del Piano d'azione che, ha notato, "innalza la nostra cooperazione a un nuovo livello, anche esplorando nuovi ambiti di dialogo e crescita comune: una buona notizia per i nostri popoli e per l'Europa nel suo complesso".
    ""Ci sono settori che già da anni hanno sviluppato un'integrazione profonda, penso all'automotive e alla meccanica avanzata, e altri in cui va valorizzata, ad esempio quelli della Difesa e dell'energia", ha aggiunto Meloni. "Con Scholz abbiamo affrontato il tema della guerra di aggressione russa all'Ucraina, su cui Italia e Germania condividono la posizione: abbiamo ribadito il pieno sostegno alla sovranità di Kiev e che continueremo a garantire assistenza a Kiev a 360 gradi. Le prossime conferenze sulla ricostruzione si svolgeranno in Italia e in Germania", ha detto sempre Meloni.
    "Abbiamo sottoscritto il piano d'azione" e con l'Italia "vogliamo potenziare la collaborazione energetica". In questo senso "molto importante" è il corridoio meridionale per l'approvvigionamento di gas e dell'idrogeno. Lo ha detto il cancelliere Olaf Scholz nelle dichiarazioni congiunte con la premier Giorgia Meloni nell'ambito del vertice interministeriale Italia-Germania. (ANSA).
   

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati