/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Guardialfiera vescovo De Luca apre la Porta Santa

A Guardialfiera vescovo De Luca apre la Porta Santa

Aperta la Porta Santa nella Cattedrale di Guardialfiera dal Vescovo della Diocesi di Termoli-Larino, Gianfranco De Luca.

GUARDIALFIERA, 01 giugno 2023, 18:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA) - GUARDIALFIERA, 01 GIU - Aperta la Porta Santa nella Cattedrale di Guardialfiera dal Vescovo della Diocesi di Termoli-Larino, Gianfranco De Luca. L'evento, svoltosi questa mattina, rientra nelle celebrazioni solenni dedicate al Santo Patrono del paese San Gaudenzio ed ha visto la partecipazione dell'intera comunità.
    Il presule si è ritrovato in mattinata con i fedeli davanti la Chiesa madre nel borgo antico del paese per poi presiedere una messa solenne conclusasi con una processione per le vie del paese. Presenti le autorità locali.
    "È possibile lucrare l'indulgenza plenaria nelle giornate del primo e del due giugno accostandosi al sacramento della riconciliazione e della comunione sacramentale" fa sapere la Diocesi del Basso Molise.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza