Aggressione a Toma: Ortis, no violenza e intimidazioni

Senatore, rabbia cittadini non può sfociare in simili gesti

(ANSA) - CAMPOBASSO, 14 MAG - "Come uomo delle istituzioni condanno l'aggressione di cui sono state vittime il presidente della Regione Toma e il suo consigliere Maurizio Tiberio fuori di un noto ristorante campobassano, come cittadino capisco la frustrazione e la rabbia di chi non ce la fa più ed auspico che si possano risolvere al più presto i tanti problemi che esasperano i molisani. In ogni caso la violenza non può mai essere la risposta". Così il senatore molisano Fabrizio Ortis dopo l'episodio di oggi nel capoluogo. "Le divergenze politiche non devono trascendere in violenza e intimidazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie