Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Campioni sportivi portano doni a bimbi ricoverati al Salesi

Campioni sportivi portano doni a bimbi ricoverati al Salesi

Iniziativa Fondazione-N.I.Co.-Progetto Cuore per il Carnevale

ANCONA, 11 febbraio 2024, 16:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Campioni sportivi regalano doni e sorrisi ai bambini ricoverati all'ospedale materno infantile Salesi di Ancona. L'iniziativa è stata organizzata da Fondazione Ospedale Salesi Onlus, in collaborazione con l'associazione nazionale N.I.C.O. (Nazionali italiana calcio olimpici e campioni dello sport), la delegazione italiana del gruppo polacco dei Vigili del Fuoco volontari assieme contro la leucemia e il contributo dell'associazione Progetto Cuore. In corsia i campioni sportivi Vincenzo Maenza e Fernando Dolci, con il preparatore atletico Ruben Burato.
    Il sorriso dei bimbi ricoverati al Salesi si è illuminato alla vista degli sportivi Vincenzo Maenza, pluricampione olimpico di lotta greco romana (1984 e 1988), Fernando Dolci, campione italiano di pugilato (1981) e del preparatore atletico N.I.C.O. Ruben Burato. Gli atleti della N.I.C.O. si sono recati in visita nella struttura stamattina in occasione dei festeggiamenti per il Carnevale.
    I campioni, insieme ai vertici delle due associazioni, hanno portato in dono alle mamme, per i bambini ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale, copertine, cappellini e muffoline fatte a mano dalle Cuoricine dell'associazione Progetto Cuore, costituita da donne di tutta Italia che realizzano all'uncinetto le loro creazioni. I bambini dei reparti di Ostetricia, Ginecologia, Pediatria e Chirurgia hanno ricevuto in dono dei giochi.
    "Grazie ai campioni e alle associazioni per aver donato, insieme ai nostri operatori, una domenica diversa per i bambini ricoverati e le loro famiglie - dichiara la direttrice della Fondazione Ospedale Salesi Ancona, professoressa Laura Mazzanti -. Queste iniziative sono molto importanti per portare compagnia e un sorriso, che permettono ai bambini di dimenticare per un attimo la lontananza da casa". L'iniziativa cade "nella 32/a Giornata Mondiale del Malato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza