Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Muli per raccogliere legna in montagna e per curare territorio

Muli per raccogliere legna in montagna e per curare territorio

Carloni, liberando fiumi si prevengono le alluvioni

CANTIANO, 15 dicembre 2023, 18:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Utilizzare il mulo per raccogliere la legna nei territori più impervi e prevenire così le alluvioni. Il disastro del 15 settembre 2022 ha reso ancora più evidente che tra le cause c'è anche l'ostruzione dei corsi d'acqua da tronchi e rami. Materiali tagliati, ma a volte lasciati sul posto per colpa di una burocrazia che non sempre viene in aiuto. Questo il contesto da cui si è mosso il decreto legna, che finanzia progetti per la raccolta del legname nei territori colpiti da eventi atmosferici o meteorologici. E da qui nasce il progetto "Il futuro nella tradizione: il Cavallo del Catria e trasporto della legna agli argini del Bevano" presentato oggi a Cantiano, uno dei centri colpiti dall'alluvione del 2022.
    Un mezzo di trasporto, il mulo, sostenibile, è stato detto: potrà tornare ad essere alleato delle comunità dell'area montana per tenere puliti i torrenti e per recuperare la legna. I materiali potranno essere poi sfruttati per quegli usi civici che le comunanze agrarie hanno adottato nel corso dei secoli per scaldarsi o per produrre energia.
    "C'è stato bisogno di una norma, ma non doveva essere così, per chiarire alcune difficoltà legate al prelievo della legna da fiumi, spiagge e montagne - ha detto durante il convegno Mirco Carloni, presidente della commissione agricoltura della Camera.
    "C'è ancora chi considera sbagliato questo modello in cui chi vive nei pressi di fiumi o nelle aree montane si prende cura del territorio: ma chi sta vicino al fiume sa come si pulisce e chi da anni vive in montagna sa come si mantiene curata la collina e il terreno. Spesso anche meglio rispetto al funzionario pubblico".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza