Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Elezioni: M5s, difficile fare Parlamentarie, 8 in lizza

Elezioni: M5s, difficile fare Parlamentarie, 8 in lizza

Fede, troveremo altre forme di partecipazione

(ANSA) - ANCONA, 30 LUG - "Appare difficile fare delle Parlamentarie vere e proprie in considerazione della ristrettezza delle scadenze per le politiche del 25 settembre.
    Lo ha detto il sen. Giorgio Fede., coordinatore regionale di M5s, a margine dell'assemblea regionale del Movimento oggi ad Ancona. Secondo regolamento, la scelta delle candidature spetta al presidente Giuseppe Conte, sentito il Garante, "ma i nostri principi si basano sulla democrazia partecipata e cercheremo di trovare delle forme di coinvolgimento della base, con gruppi di lavoro territoriali". "Bisogna depositare i simboli il 14 agosto e le liste il 21" ha proseguito Fede. A complicare il puzzle delle candidature c'è anche la riduzione del numero dei parlamentari: 10 alla Camera, 5 al Senato con collegi elettorali riorganizzati. Nessun problema invece per il vincolo del secondo mandato. Dei 14 parlamentari eletti nel 2018, cinque hanno preso altre strade: dei 9 rimasti, otto hanno completato il primo mandato, la sen. Donatella Agostinelli, giunta la al termine del secondo ha annunciato che non intende ricandidarsi. E comunque non ci sono problemi, "era uno dei principi fondamentali del Movimento, non è caduto dall'alto all'improvviso, si sapeva già dall'inizio". Gli 8 uscenti, compreso lo stesso Fede, sono tutti candidabili, "come qualunque altro iscritto" anche se i numeri sono bassi per i posti a disposizione. Quanto alla partecipazione "capisco la delusione degli elettori, ma ci siamo trovati nella legislatura più complessa di questo secolo tra ponti crollati, crisi di governo, una pandemia e infine la guerra". Fede si è detto contento della partecipazione alla giornata assembleare durante la quale era in programma un saluto in video di Giuseppe Conte: "non siamo perfetti, sicuramente degli errori sono stati fatti ma possiamo rivolgerci ai cittadini a testa alta". "A decretare il vincitore . ha concluso -saranno i cittadini. Il nostro è il campo giusto'".
    All'assemblea hanno preso parte anche i parlamentari Cattoi, Rossini, Accoto, Cataldi, Emiliozzi e Coltorti. Il sen.
    Romagnoli non ha potuto partecipare per ragioni di salute.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie