Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Irregolare percezione contributi Covid: sequestro 10mila euro

Irregolare percezione contributi Covid: sequestro 10mila euro

Gdf, benefici a ristoratore senza personale e senza utenze

(ANSA) - CIVITANOVA MARCHE, 15 OTT - Operazione dei Finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche: individuata un'attività di ristorazione che, senza utenze elettriche, idriche e gas intestate da oltre un anno e senza lavoratori dipendenti a carico, aveva richiesto ed ottenuto dall'Agenzia delle Entrate l'erogazione di un contributo a fondo perduto per 10.195 euro previsto dal Decreto Rilancio. La scoperta è avvenuta nell'ambito dei controlli sulla platea contribuenti percettori delle misure nazionali di ristoro e sostegno connesse all'emergenza epidemiologica per i titolari di partita Iva. Le Fiamme Gialle hanno constatato che l'attività imprenditoriale, per tutto l'anno 2020, è stata sprovvista di utenze idriche, elettriche e gas, peraltro senza dipendenti a carico. Dai conseguenti approfondimenti (sopralluoghi e ascolto di testimoni) è stata riscontrata la chiusura definitiva, di fatto, del ristorante dal mese di febbraio 2020, quindi prima della diffusione del Covid-19. Il titolare è stato denunciato per il reato di indebita percezione di erogazioni pubbliche alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata che ha richiesto ed ottenuto l'emissione di un decreto di sequestro preventivo finalizzato a cautelare, anche in forma equivalente, l'importo indebitamente percepito.
    Sottoposti a sequestro 2 rapporti finanziari riconducibili all'indagato, fino alla concorrenza della somma di 10.195 euro.
    L'illecito è stato segnalato alla Direzione Provinciale di Macerata dell'Agenzia delle Entrate per il recupero della somma illegittimamente richiesta ed erogata. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie