Giro: Ps e Aspi, premi a Eroi Sicurezza a Frasassi

Riconoscimenti a ufficiali Polstrada e operatori tronco Pescara

(ANSA) - ANCONA, 13 MAG - Con il Giro d'Italia tornano anche le premiazioni degli "Eroi della Sicurezza", iniziativa giunta al decimo anno e nata dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Autostrade per l'Italia per valorizzare l'operato degli agenti e degli addetti autostradali che ogni giorno presidiano la viabilità sulle arterie ad alto scorrimento lungo il Paese.
    Oggi, alla partenza della sesta tappa della competizione ciclistica, Grotte Frasassi-Ascoli Piceno, Autostrade per l'Italia ha consegnato i riconoscimenti agli Assistenti Capo Paolo Zaffini, Manola Bartolacci, Marco Renzi e all'Agente Giulia Mafezzoni in servizio presso la Sottosezione Autostradale di Fano del Compartimento Stradale di Ancona, per aver garantito il 15 giugno 2020 la sicurezza degli automobilisti in transito, in grave pericolo a causa di un mezzo pesante che procedeva sbandando ed occupando entrambe le corsie di marcia in A14. La Polizia Stradale ha invece celebrato con un riconoscimento, per l'impegno manifestato nel proprio lavoro, Nicola Armenante e Giuseppe Selvagno, operatori del Tronco di Pescara di Autostrade per l'Italia, che il 13 ottobre 2020 hanno prontamente messo in sicurezza gli automobilisti che sopraggiungevano, segnalando un veicolo intraversato lungo l'autostrada. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie