Covid: Consiglio Lombardia boccia mozione su tracciamento

Semaforo rosso anche rimodulazione chiusure biglietterie Trenord

(ANSA) - MILANO, 23 FEB - Il Consiglio regionale della Regione Lombardia ha bocciato due mozioni urgenti presentati dalle opposizioni, riguardanti l'aumento del tracciamento e dei tamponi anti Covid e la rimodulazione del progetto di chiusura di dieci biglietterie di Trenord.
    "Anche di fronte alla evidente recrudescenza della pandemia - afferma la consigliera regionale del Pd Carmela Rozza -, nel giorno in cui Brescia diventa zona arancione e altri tre Comuni nella regione sono già zona rossa, la maggioranza ha votato no a una nostra mozione che, nello spirito collaborativo richiamato dal presidente della Repubblica, avanzava proposte per il contenimento della pandemia".
    Semaforo rosso anche alla mozione del Movimento 5 Stelle, contro la chiusura delle biglietterie di Sesto Calende, Coloziocorte, Tradate e Abbiategrasso e a quelle previste di Arcore, Rovato, Vanzago-Pogliano, Malnate, Canegrate, Novate Milanese, Chiavenna e Stradella.
    "Abbiamo chiesto alla Giunta un impegno per evitare sia la chiusura che la rimodulazione degli orari di questi punti vendita, quando le attività riprenderanno a pieno regime, perché sarebbe estremamente penalizzante per l'utenza, ma abbiamo ottenuto una bocciatura da parte del Consiglio - spiega il consigliere del Movimento 5 Stelle, Nicola Di Marco -. Questo dimostra che la maggioranza non considera gli interessi di pendolari e viaggiatori". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie