Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Assessore Granelli: 'Bene tavolo di confronto con Polizia locale'

Assessore Granelli: 'Bene tavolo di confronto con Polizia locale'

'Il nostro percorso di riorganizzazione parte dal confronto"

MILANO, 29 febbraio 2024, 19:54

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Oggi il giudice del lavoro ha preso in esame il ricorso dei sindacati sulla trattativa con la Polizia locale" per la riorganizzazione del corpo, "non è entrato nel merito delle parti e ha chiesto di discutere, di parlare, di confrontarsi insieme. Noi crediamo che questa sia una cosa positiva". Lo ha spiegato l'assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli, commentando l'udienza del tribunale del lavoro, dopo il ricordo dei sindacati contro l'amministrazione per condotta anti sindacale. "È un invito a entrare nel merito, a parlarsi e a provare a ragionare insieme su come migliorare l'efficacia del servizio della Polizia locale. Noi siamo pronti - ha aggiunto -. Il nostro percorso di riorganizzazione della Polizia locale parte proprio da una fase di confronto e siamo pronti ad iniziarla con l'auspicio e la speranza che aiuti a rendere sempre più efficace il servizio e sempre più rispondente a quello che è oggi il bisogno di Milano". Il Comune, come ribadito già più volte, intende proseguire con la riorganizzazione del corpo. Il giudice del lavoro nella decisione di oggi ha rimandato ogni decisione all'udienza che si terrà il 14 maggio, al termine del tavolo di lavoro dove le parti sindacali sono state invitate a presentare una proposta.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza