Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'This topic', il futuro secondo Triennale Milano

'This topic', il futuro secondo Triennale Milano

Al via campagna di comunicazione per i 100 anni dalla fondazione

MILANO, 28 marzo 2023, 16:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Apre alla possibilità di un futuro altro la campagna e piattaforma di comunicazione 'This Topic' promossa da Triennale Milano per i suoi 100 anni, sviluppata da Paolo Iabichino con la design direction di Studio Mut.
    Immaginata come piattaforma di riflessione sul futuro, sempre più difficile da mettere a fuoco, la campagna sarà accompagnata da una serie di incontri, contenuti editoriali, podcast, approfondimenti. "In questo momento storico così incerto - dice Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano - sentiamo di doverci impegnare, come istituzione culturale, a restituire un'idea di futuro possibile. Non con la presunzione di trovare risposte o soluzioni ma con la consapevolezza che solo attraverso una riflessione sincera, coraggiosa e condivisa sia possibile tornare a immaginare il domani. Triennale torna a essere una Scuola aperta a tutti, un collettore fisico e magnete diacronico di oggetti, biografie e spazi che trattengono e sprigionano attorno a loro il senso del tempo. Vogliamo promuovere la cultura come bene comune, abbracciare nuovi pubblici e farli sentire parte di questa identità che restituisce al futuro il suo significato più profondo".
    "È stato scelto - aggiunge Iabichino - un posizionamento in qualche modo 'militante', perché il tema, appunto, è quello di restituire alla cultura la possibilità di recuperare l'immaginazione, perché il futuro ha deciso di mostrarci i suoi aspetti più minacciosi, e il ruolo dell'arte dev'essere invece quello di farci tornare a immaginare un domani migliore per chiunque, nessuno escluso".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza