Lombardia

Dopo lite cerca dare fuoco a fidanzato

Ricoverato con ustioni di secondo grado, ma non vuole denunciare

(ANSA) - VARESE, 15 GIU - Un uomo di 35 anni è finito in ospedale con ustioni di secondo grado al collo e al torace a seguito di un'aggressione da parte della sua compagna, di 30 anni, che avrebbe cercato di dargli fuoco dopo una lite, ieri notte a Caronno Varesino (Varese).
    Sulla vicenda sono ancora in corso accertamenti (l'uomo si sarebbe rifiutato di sporgere denuncia) ma, secondo quanto emerso finora, intorno alle 4 del mattino tra i due sarebbe scoppiata la lite e la trentenne, forse utilizzando dell'alcol e un accendino, lo ha aggredito. Trasportato in ospedale a Varese il 35enne non è ancora stato dimesso, ma non sarebbe in gravi condizioni. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie