Lombardia

Al via il rilancio dello storico brand Carla Carini

Migliari vuole riportare brand su mercati internazionali

(ANSA) - MILANO, 08 GIU - Riportare sul palcoscenico internazionale della moda un brand storico: questo l'obiettivo di Marco Migliari, imprenditore del mantovano, che ha riscoperto Carla Carini, storica casa di moda fondata nel 1968 a Moglia, in provincia di Mantova, da Elleno Gasparini e la sorella Carla. Carla, appunto, ha voluto dare il suo nome alla linea di abbigliamento abbinandola a un cognome, Carini, preso da un personaggio di un teleromanzo in voga in quel periodo. Le collezioni dell'epoca - sartorialità femminile resa ammiccante da un tocco maschile - erano dedicate alle donne del boom economico che avevano saputo ritagliarsi la propria indipendenza. A rappresentare il cambiamento, Catherine Spaak, che ha sempre vestito Carla Carini. Un modello che Migliari desidera riproporre adattandolo alle necessità di oggi. "Ho voluto riprendere una realtà importante della mia zona e del made in Italy per riportarla sotto i riflettori - afferma Migliari - abbiamo aperto la nostra sede in centro a Milano, con l'obiettivo di entrare prima nei mercati europeo e russo, per poi colpire Asia e America". La direzione creativa è stata affidata a Rocco Adriano Galluccio, founder e designer di Alcoolique. "Per me è un onore essere stato coinvolto nel progetto di rilancio di Carla Carini - sottolinea lo stilista - il mio lavoro vorrà riprendere il know-how del brand degli anni'70 e rivisitarlo in chiave contemporanea". Le proposte Carla Carini - viene anticipato - avranno uno stile pulito e casual declinato in un total look di capi sartoriali. Il debutto durante la settimana della moda milanese di settembre, con la collezione Primavera Estate.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie